La Nostra Storia


La Tiger-matic

Nata agli inizi del 1952 a Castano Primo con la costruzione della prima e ormai famosissima fresatrice universale modello “Tiger-matic”, la TIGER si è sempre dedicata alla costruzione di macchine per la fresatura maturando nel corso degli anni un’esperienza veramente molto qualificata in questo importante quanto complesso comparto.

Negli anni compresi tra il 1960 ed il 1978 erano costruite presso i nostri stabilimenti ogni mese circa 82 fresatrici universali a mensola di vari modelli e dimensioni; le serie denominate FU 90, FU 120, FU 130 e FU 140 invadono il mercato italiano e quello europeo.



Il logo - 1960


Nel 1980 è progettata e realizzata la prima Fresalesatrice a cn denominata “CN 600 con cn Olivetti”.


Negli anni successivi Tiger, pur conservando un ritmo produttivo molto elevato di fresatrici universali meccaniche, concentra i propri sforzi progettuali e costruttivi verso le nuove macchine a controllo numerico riuscendo a progettare numerosi nuovi modelli tra cui la FMT 700, la TBF 230, la BF 150 – 160 – 900, la RT 2000, le TFA, le TMT, le TML ed arrivando a costruire circa 80 macchine l’anno determinando il consolidamento del prestigioso marchio sul mercato e proiettando la TIGER a livelli di fama mondiale.


Modello FMT 700


Progetta e costruisce in proprio sin dal 1982 le celebri Teste di Fresatura modello T 20, T 30 e T 40 con raffreddamento a ricircolo d’olio e con alte velocità di rotazioni rese possibili proprio grazie al controllo della temperatura di esercizio; sviluppa la produzione delle tavole girevoli e rototraslanti della serie RT e l’ufficio tecnico continua incessantemente lo sviluppo e la progettazione di nuove e sempre più innovative soluzione per la fresatura.



Una testa - 1964

Arrivati ai giorni nostri l’azienda può contare su di un parco macchine installato di circa 18000 fresatrici a mensola (meccaniche o a controllo numerico), di circa 1600 fresalesatrici a banco fisso e montante mobile a controllo numerico e può contare soprattutto su di un Know how veramente all’avanguardia collocandosi tra i maggiori produttori di fresalesatrici a livello europeo.



Interno dell'azienda - anno 1963 circa