Innovazione Tecnologica

La continua evoluzione tecnologica, i nuovi mezzi a disposizione in fatto di utensili e la ricerca di prestazioni sempre più elevate, sia in termine di velocità sia di precisione, hanno portato la TIGER ad un restyling completo della gamma di macchine in produzione.


Caratterizzate dalla possibilità di scelta nelle corse, nel campo di lavoro e negli equipaggiamenti sono denominate:


TFA – Fresalesatrici a banco fisso


TMT – Fresalesatrici con montante mobile a “T”


TML – Fresalesatrici a montante mobile


Le nuove fresalesatrici sono state progettate sulla base di un sistema modulare in grado di soddisfare le più svariate esigenze. La soluzione montante trasversale e tavola girevole, consente una grande libertà di configurazioni ed un’ampia scelta di accessori.


Strutture rigide e robuste, cambio automatico delle gamme di velocità a variazione continua e ad elevata coppia, teste automatiche a fresare ad elevato numero di giri, bilanciatura idraulica del gruppo slittone-carro verticale, dotazioni che possono essere ampliate con le varie opzioni disponibili tra cui magazzini per cambio utensile automatici, convogliatori trucioli, ecc.


Punto di forza delle macchine TIGER è la testa automatica modello T 30 con il suo particolare sistema di raffreddamento ad olio e con la sua elevata velocità di rotazione al mandrino. Il sistema di raffreddamento della testa è del tipo carter secco, preserva cioè il mandrino dalle variazioni di temperatura e dalle dilatazioni termiche.


Le Officine TIGER hanno progettato questo particolare sistema di raffreddamento per mantenere il gruppo mandrino in equilibrio termico, in modo da controllare in ogni istante le variazioni termiche e allo scopo di ottenere la massima precisione in fase di lavorazione. La scelta TIGER è sinonimo di alta qualità dei materiali e dei componenti, di robustezza e rigidità di macchina.